Rivelazione Incendio

 

rivelazione incendioI sistemi di rivelazione incendio devono assicurare la tutela di beni e persone all’interno delle aree protette, segnalando tempestivamente il verificarsi di una situazione di pericolo.

Le varie soluzioni di protezione antincendio sono:

  • Impianto di rivelazione automatica dell’incendio;
  • Impianto di spegnimento automatico ad acqua (“sprinkler”);
  • Impianto di rilevazione fumi e gas;
  • Sistemi di scarico fumi e calore;
  • Impianto fisso di estinzione (estintori, idranti, ecc.).

La valutazione del tipo di rischio d’incendio presente nei luoghi da proteggere è il punto di partenza per la scelta dell’Impianto Antincendio idoneo e ideale per la protezione delle persone, dell’attività e dei beni. È, infatti, possibile progettare varie tipologie di impianti caratterizzati da differenti dispositivi adottati, configurazione e cablaggi. Tipicamente se ne distinguono due:

  • Impianto di rivelazione incendio convenzionali (o a zone): si identificano dei gruppi di dispositivi atti alla rilevazione, e la centrale di controllo è esclusivamente in grado di distinguere la zona (cioè il gruppo) interessata dall’incendio. Non vi è quindi l’identificazione precisa del rivelatore che ha generato l’allarme, limite che rende questo impianto tipicamente utilizzato per piccole e semplici applicazioni.
  • Impianto di rivelazione incendio analogici (o indirizzati): supera i limiti di un impianto convenzionale mediante l’adozione di rivelatori “intelligenti”, dotati cioè di un identificativo univoco che, inviato opportunamente alla centrale di gestione, permette l’individuazione del punto esatto dell’ambiente in è stato generato l’allarme.

L’efficacia di un sistema di rivelazione incendio è strettamente correlata alla capacità di riscontrare e segnalare tempestivamente una situazione di pericolo, evitando falsi allarmi. Non si può quindi prescindere da una progettazione specifica e professionale dell’impianto di rilevazione incendi così come dell’impianto di rivelazione fumi e gas.

Dato l’importanza per la tutela della sicurezza delle persone, tali impianti sono normati a livello italiano ed europeo. È fondamentale quindi rivolgersi a dei professionisti del settore, in grado di assolvere tutti i compiti prescritti dalla normativa e dai Vigili del Fuoco.

Cogen Openvision è specializzata nella progettazione, installazione e manutenzione di impianti di rivelazione incendio per la protezione di pubbliche amministrazioni, scuole, strutture sanitarie, realtà industriali, commerciali e bancarie, hotel e parcheggi. È inoltre in grado di offrire supporto e consulenze per l’ottenimento dell’esame progetto dei Vigili del Fuoco per il rilascio del certificato di prevenzione incendi, per la redazione di perizie giurate sul funzionamento degli impianti e per l’elaborazione dei piani di emergenza e di evacuazione.